skip to Main Content

Pizza al trancio Milano – Il pizzaiolo Totò in quasi 40 anni di “impasta e stendi” “inforna e sforna” “condisci e inforna” a Milano ha sfamato migliaia di clienti sfiorando un Guinnes mondiale: 400.000 kg di Pizza al Trancio dal 1981 ad oggi!

Stessa ricetta, stessi ingredienti, stesso amore per la Regina dei piatti italiani che ci ha reso famosi in tutto il mondo…ma qual è il segreto di questa prelibatezza che solo I Monelli sanno servire ai milanesi? Passate in corso di Porta Romana e prendetene un trancio, intanto vi sveliamo cosa c’è dietro…

Acqua, sale e lievito di birra (in quantità piccole), farina doppio zero dei Molini Certosa.

L’impasto si prepara alla mattina e si lascia lievitare per 12 ore circa.

La base è fatta con pomodoro di Castel San Giovanni, Olio di semi di soia e origano, si inforna e la si lascia nei giusti tempi di cottura…la si estrae dal forno e prima di infornare nuovamente si aggiunge Mozzarella di latte vaccino intero fresco di mattina.

La pizza al trancio de I Monelli è alta e ben lievitata, croccante sotto e morbida sopra ad alta digeribilità.